Le risposte al cattedratico

Nome/Name:

Giuseppe

Data/Date:

20/11/2007 10:11

Egregio prof. Folin. Io sono uno degli "imprecisabili". Il più modesto. Ho tanti suoi libri a casa. Credo che li butterò, perchè capisco che la sua conoscenza di Leopardi è solo dottrinale. Conoscenza, non scienza. Dicevo che sono uno degli imprecisabili. il più modesto. Tra gli altri imprecisabili c’è un certo Stazio, Lorenzo Abbate, di cui anche Lei un giorno sentirà parlare.
Con questo termino. E annuncio l’addio al forum, che ho visto nascere, da imprecisabile, da sconosciuto. Ma da amante di Giacomo Leopardi. Mi stia bene, egregio cattedratico.

Nome/Name:

Stazio

Data/Date:

20/11/2007 10:19

ritengo oltremodo OLTRAGIOSO ED ANCORA più VERGOGNOSE QUESTE PAROLE "l’esigua presenza di tesi realmente scientifiche e originali all’interno di un percorso di studi (quale quello triennale) che è solo un passaggio propedeutico ad un titolo accademico in piena regola qual è la laurea specialistica e/o di dottorato."
potrei farle molissimi esempi di lauree magistrali che di scientifico non hanno nulla.
Le sembra normale preferire pochissime persone che ancora, dopo oltre 5 anni di cambio di ordinamento non hanno completato un corso di studi quadriennale,a chi, passivamente, ha dovuto accettare una riforma che non avrebbe mai voluto?
VERGOGNA.
e poi le dico una cosa, con tutto il rispetto che ho per i professori (alcuni a questo punto) che compongo il Cda, escludere i giovani è il più grande errore fatto da Voi.

E sopratutto, perchè dovrei aspettare due anni? dato il grande ostruzionismo e le grandi difficoltà io ho già abbandonato il campo leopardiano, piangendo, come un bambino. ma alle difficoltà spesoo non ci si può che arrendere.

io continuerò la mia battaglia in quanto GIUSTA, e non strettamente PERSONALE.

chiudetevi pure nella vostra torre d’avorio, celatevi dietro i vostri titoli accademici, tanto resta la sostanza,

UN ERRORE MADORANALE

quando Giacomo fece delle osservazioni al Mai, che questi confutò, lui ebbe il coraggio e la GRANDEZZA di ammettere i suoi errori.

voi no.

Addio al forum, che continuerò a frequentare ora solo per la mia "crociata".

Lorenzo Abbate, da oggi "l’imprecisabile"

 

Nome/Name:

carmelina

Data/Date:

20/11/2007 10:41

Se ho capito bene, avete dato per scontato che un corso di laurea triennale non possa partorire uno studio apprezzabile su Leopardi, mentre ciò possa invece avvenire al termine di un corso di laurea quadriennale, frequentato praticamente oramai solo da studenti fuori corso? Ripeto, non so se ho capito bene, ma se davvero è così il bando può essere impugnato per un evidente vizio logico delle motivazioni che ne stanno alla base.
infatti è evidentemente contraddittorio( e la contraddizione la evidenzia lei stesso parlando di studenti rimasti indietro con gli esami) e discriminatorio che una laurea quadriennale vecchio ordinamento venga preferita ad una laurea triennale, tanto più che nei concorsi pubblici di regola, si richiede l’ una o l’ altra indistintamente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: