Una poesia al di’

Buon Giorno!*Ecco la tua poesia quotidiana:

 

Catullo

Viviamo, mia Lesbia, e amiamo

Viviamo, mia Lesbia, e amiamo:
tutte le chiacchere dei vecchi
brontoloni
– lasciale perdere, non valgono una lira.
Tramonta il sole e
poi ritorna:
per noi, quando la breve luce è tramontata,
solo rimane il
sonno di una notte senza fine.
Dammi mille baci, e ancora cento,
poi altri
mille, e altri cento ancora,
e mille e cento e non fermarti mai.
Poi,
quando ne avremo a migliaia,
li confonderemo, per non sapere
– perché
nessuno sappia il mucchio
di quei baci, e non ci dia il
malocchio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: