Il pensiero dominante

 
 
 
 

 


 
 
 IL PENSIERO DOMINANTE

Dolcissimo, possente

Dominator di mia profonda mente;

Terribile, ma caro

Dono del ciel; consorte

Ai lùgubri miei giorni,

Pensier che innanzi a me sì spesso torni.

Di tua natura arcana

Chi non favella? il suo poter fra noi

Chi non sentì? Pur sempre

Che in dir gli effetti suoi

Le umane lingue il sentir proprio sprona,

Par novo ad ascoltar ciò ch’ei ragiona.

Come solinga è fatta

La mente mia d’allora

Che tu quivi prendesti a far dimora!

Ratto d’intorno intorno al par del lampo

Gli altri pensieri miei

Tutti si dileguàr. Siccome torre

In solitario campo,

Tu stai solo, gigante, in mezzo a lei

 
 
 
 
 
Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Stefania
    Gen 30, 2007 @ 10:46:16

    Buongiorno a tutti i leopardiani di questo blog!
    Intanto faccio gli auguri a MARIA GRAZIA: oggi è il suo compleanno: tanta tanta tanta felicità sempre!
    Inoltre faccio i complimenti per la traduzione dell’infinito in siciliano a GIUSEPPE e per i suoi gentili commenti; purtroppo non riesco ad aggiungere un commento nel suo blog…ho provato tante volte, ma mi si blocca il pc!
    Colgo, inoltre, l’occasione per mandare un grande abbraccio a LAURA!  
    Ciao a tutti, Stefy

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: